Le news e i comunicati stampa

Vigilanza Privata e servizi di sicurezza: stabiliti aumenti contrattuali per gli oltre 100mila addetti

Vigilanza Privata e servizi di sicurezza: stabiliti gli aumenti contrattuali per gli oltre 100mila addetti. Organizzazioni sindacali e parti datoriali trovano l’accordo nel rispetto degli impegni presi alla firma del contratto nazionale del maggio 2023. Nella giornata odierna, infatti, le organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs hanno siglato una ipotesi di accordo con...

Alpitour, siglata l'ipotesi del nuovo contratto integrativo

Soddisfazione della Filcams per i miglioramenti introdotti sul fronte economico e normativo
Si è conclusa positivamente la trattativa per il rinnovo del Contratto integrativo aziendale Alpitour, con la sottoscrizione dell'ipotesi di accordo che è stata siglata il 14 febbraio. Il confronto è proceduto in parallelo con l'iter di vendita delle quote di proprietà, precedendo il passaggio finale ai nuovi acquirenti. Nel nuovo CIA trova conferma il precedente impianto che regola le...

Nuova class action contro Uber Eats

Filcams, Filt e NIdiL CGIL: urgente piano di sostegno per i 4.000 rider rimasti a casa
Filcams, Filt e NIdiL CGIL hanno deciso di promuovere una nuova class action con la quale costringere Uber Eats a prevedere concrete azioni di sostegno per i rider che sono stati disconnessi dalla piattaforma a giugno 2023. “È una scelta inevitabile – affermano le organizzazioni sindacali – in quanto non è più tollerabile il gravissimo ritardo del colosso statunitense del food delivery nella...

Assemblea nazionale delle delegate Cgil, a Roma le voci e le esperienze delle lavoratrici

Si è svolta a Roma il 9 febbraio l'Assemblea nazionale delle delegate Cgil, un incontro intenso e partecipato che ha visto le lavoratrici di tutte le categorie della Confederazione condividere le loro esperienze, le loro lotte e le loro speranze. Due le delegate che sono intervenute per la Filcams Cgil. Doranna, delegata impiegata nella mensa dell'ospedale di Matera, ha ricordato le differenze...

Part time ciclico, servono risposte urgenti dal governo

Il Governo lascia oltre 100 mila lavoratrici e lavoratori in part time ciclico (di cui 40 mila occupati nelle mense e pulizie delle scuole) senza ‘Bonus 550 euro’, l’unico sostegno economico nei periodi di sospensione dal lavoro.
A emergenza si somma emergenza: nel monitorare gli esiti delle domande presentate e riferite all’anno lavorativo 2022 e per le quali si chiede all’INPS di risolvere i problemi dati dal respingimento di domande a lavoratrici e lavoratori che ne hanno diritto, si è concretizzata quella che risulterà essere la vera emergenza, e cioè il mancato rifinanziamento del bonus per l’anno 2023 e per gli anni...

Contratti Terziario, dalle associazioni datoriali formali richieste di ripresa dei negoziati

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs: «Verificheremo la reale volontà di finalizzare le trattative al rinnovo dei Contratti Nazionali scaduti dal lontano 2019» Verso la ripresa dei negoziati per il rinnovo dei quattro Contratti nazionali del terziario distribuzione e servizi, distribuzione moderna organizzata e distribuzione cooperativa applicati alla più vasta platea di lavoratrici e...

Comifar, nuova procedura di licenziamento per 41 addetti del Customer Service

In stato di agitazione i dipendenti del gruppo leader della distribuzione farmaceutica in Italia
Scatta lo stato di agitazione per i dipendenti di Comifar, il gruppo leader della distribuzione farmaceutica in Italia. Alla base della mobilitazione, proclamata dai sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, i nuovi esuberi annunciati dalla direzione societaria nel customer service dopo la riorganizzazione avviata negli ultimi anni. L’ultima procedura di licenziamento...

Appalti, la mobilitazione delle lavoratrici e dei lavoratori di Catania

Prima i dipendenti della Dussmann Service in appalto per i servizi di Reception e Assistenza alla Didattica dell’Università degli Studi di Catania, poi gli addetti del servizio di ristorazione dei degenti e della mensa Policlinico e San Marco. In stato di agitazione a seguito delle riduzioni orarie disposte dall’ateneo in questi mesi, i primi; in protesta a seguito del cambio appalto nel...

Chef Express, siglata l’intesa sulla parte speciale del Contratto integrativo sottoscritto a maggio 2023

Applicato agli oltre 4.000 dipendenti della società di ristorazione commerciale
Raggiunto l’accordo sulla parte speciale del Contratto integrativo aziendale di Chef Express, la società della ristorazione commerciale del gruppo Cremonini presente in Italia con oltre 4.000 dipendenti e circa 200 punti vendita in autostrade, stazioni ferroviarie, aeroporti e ospedali. L’intesa, sottoscritta con i sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, integra l’accordo di...

Autogrill e Nuova Sidap, c’è intesa con i sindacati su nuove assunzioni, stabilizzazione tempi determinati, incremento orario dei part time, welfare e relazioni sindacali

Entro il mese di marzo 2024 al via le trattative di rinnovo del Contratto Integrativo Aziendale applicato agli oltre 6mila dipendenti
Nuove assunzioni, incremento strutturale dell’orario di lavoro per i contratti part-time, stabilizzazioni dei contratti a tempo determinato, welfare e relazioni sindacali a livello nazionale e territoriale con il coinvolgimento delle rappresentanze Rsu/Rsa. Sono i punti cardine dell’accordo raggiunto tra i sindacati di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs e le direzioni societarie di Autogrill e...

L’allarme della Filcams: rinnovi contrattuali e salari fermi da anni e situazione insostenibile per oltre 5 milioni di lavoratori.

Pronti a proseguire la mobilitazione
Dopo lo sciopero e le iniziative dello scorso 22 dicembre che hanno registrato una partecipazione al di là di ogni previsione, con decine di migliaia di lavoratrici e lavoratori in piazza, continua la condotta dilatoria da parte delle associazioni datoriali. Sono dodici i contratti nazionali scaduti e in attesa di rinnovo da quattro, cinque, alcuni addirittura sei anni, del Terziario...

IperCoop Afragola, 155 lavoratrici e lavoratori rischiano il licenziamento

Da 56 giorni in presidio e tutto tace: silenzio preoccupante
Ogni giorno si ritrovano davanti al supermercato del centro commerciale Le Porte di Napoli per chiedere una risposta sul loro futuro lavorativo: sono passati 56 giorni e 125 lavoratrici e lavoratori dei supermercati ex Ipercoop di Afragola (centro commerciale Le Porte di Napoli) e i 25 dell’ex Auchan di Nola (centro commerciale Vulcano Buono) sono ancora in attesa. Il loro dramma è...
Totale: 4.650