Il Sole 24 ore: gruppo H&M chiude 4 punti negozi: previsti 95 esuberi

Lo storico negozio di H&M di piazza San Babila a Milano, il primo store italiano del celebre marchio di moda svedese, sta per chiudere i battenti. Insieme a quello di corso Buenos Aires, a quello di Cremona e delle Barche di Mestre a Venezia. Secondo quanto riportano fonti sindacalila scorsa settimana il gruppo ha informato i lavoratori che nell'ambito di una razionalizzazione dei punti vendita che punta a valorizzare e investire sui negozi più performanti e a chiudere quelli meno perform ...

La Stampa - Sui voucher braccio di ferro ad alto rischio per Gentiloni

Nubi nere si addensano all'orizzonte del governo sul tema più sensibile, la manovrina di correzione dei conti pubblici. Alla Camera infatti si apre una settimana calda, ma è al Senato dal 12 giugno che la questione rischia di deflagrare con esiti imprevedibili. Sul tema caldo dei voucher i bersaniani di Mdp, trainati dalla Cgil, già hanno minacciato di non votare la fiducia. «Se qualcuno pensa prima di eliminare i voucher per evitare di essere travolti dal referend ...

Il Resto Del Carlino Modena - «Settore carni, uniformare i contratti»

IL CONVEGNO «TROPPE COOP SPURIE E ASSUNZIONI AL MASSIMO RIBASSO» La proposta Cgil: «Stop ai Lavoratori in appalto, sono penalizzati» LA CGIL cerca soluzioni per il settore delle carni segnato nel distretto di Castelnuovo Rangone da mesi e mesi di proteste e scioperi oltre che da un'inchiesta penale. E lo fa a livello nazionale prendendo spunto proprio dalla situazione del modenese che è comune ad altre parti d'Italia. Una proposta esposta nei g ...

il Sole 24 ore - Alla Coop Tirreno cassa integrazione per trecento addetti

Accordo fatto, dopo quattro mesi di trattative e un tour de force finale, tra sindacati e Unicoop Tirreno per evitare gli esuberi (481 quelli full time equivalenti annunciati inizialmente dalla cooperativa di consumo, che corrispondono a più di 600 addetti per l'alta incidenza del part time). L'intesa-quadro triennale prevede - in linea col verbale firmato a fine marzo - la salva- guardia dei posti di lavoro attraverso il ricorso agli ammortizzatori sociali. Scatterà la cassa integrazion ...

Il Sole 24 ore - Nella Gdo spiragli per il contratto

II nuovo contratto della distribuzione moderna e organizzata che fa capo a Federdistribuzione è bloccato da tre anni e ormai il settore deve fronteggiare difficoltà raddoppiate. Al primo livello in cui le imprese, molte multinazionali, discutono in un contesto di forte crisi soprattutto per il segmento degli ipermercati, al secondo livello in cui discutono quasi sempre in termini difensivi. Nello stallo negoziale, negli ultimi giorni si registrano due novità che po ...

Il Manifesto - Open Corporation, il sindacato mette i voti alle multinazionali

Il progetto Ue. Accessibilità delle informazioni e trasparenza, rispetto dell'ambiente, dei lavoratori e dei disabili: le stesse aziende sono invitate a collaborare. Dati disponibili sui social e sulla piattaforma Openpolis, coordinamento della Filcams Cgil Le multinazionali, queste sconosciute. Danno lavoro, vendono merci e servizi, influenzano con il loro peso le politiche dei governi: ma spesso sono inaccessibili, e se un consumatore, un’associazione ambientalista o un sindacalista vuol ...

La Repubblica - Carrefour, la denuncia di Filcams Cgil: "Licenziato chi protesta, solo trasferito chi non ha scioperato"

"Carrefour discrimina i lavoratori": licenziato chi sciopera, solo trasferito chi non ha protestato. E' quanto denuncia, in una nota, la Filcams Cgil di Torino dopo l'inizio della procedura di licenziamento e della chiusura di tre punti vendita in Piemonte da parte del colosso della grande distribuzione. "Oggi, 1° Marzo 2017 - afferma Filcams Cgil - la direzione del Carrefour di Trofarello ha comunicato ai lavoratori che sarebbero stati effettuati 6 trasferimenti in corso Bramante a Torino, s ...

L'Unità - Precari oggi, pensioni da fame domani

Coi voucher si pagano più contributi, ma senza alcuna tutela previdenziale o assistenziale * Dopo 35 anni di lavoro diventeranno pensionati con poco più di 200 euro al mese Piccinini: si cancellano i rapporti strutturati passata da 60 a 36 anni in maggioranza donne Camusso: subito la data del referendum «Il lavoratore a voucher è quello che in proporzione agli altri rapporti di lavoro paga di più, tanto di più, ma riceve meno, molto meno degli altri». ...

Il Sole 24 ore - Multiservizi trattative interrotte e sciopero

Ancora una fumata nera per il rinnovo del contratto Multiservizi che riguarda l'ampia platea (secondo Anip Confindustria di 2,5 milioni di addetti) dei lavoratori di aziende e cooperative che offrono servizi che vanno dalle pulizie al facchinaggio al portierato. Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti nell’ultimo incontro con Anip Confmdustria, Agci Servizi, Federlavoro e Servizi Confcooperative, Legacoop Servizi, Unionservizi Confapi hanno interrotto la trattativa, data l’impossibilità di ...

Repubblica.it - Lavoro, un ricatto chiamato co.co.co.

Grazie a Monica Papini, Firenze, e Gianna Bondi, Ravenna E’ vero che, se la disoccupazione è una piaga, quella dei lavoratori over 45 è zeppa di pregiudizi e stereotipi e “quella delle lavoratrici è ancora più maligna perché mette in gioco l’intera figura femminile”, come mi scrive Monica Papini da Firenze. Monica ha quasi 50 anni, due figli all’università, è disoccupata da 3 anni. In questo tempo si è laureata in Sociologia con una tesi che nasce dalla sua sto ...

La Repubblica - Carrefour pronta a 500 licenziamenti

Carrefour mette nero su bianco la sua richiesta di 500 esuberi. I manager della multinazionale francese avevano annunciato la loro intenzione al termine di un incontro con i sindacati a metà gennaio e ieri Thanno ufficializzata facendo partire la procedura di licenziamento: chiuderanno tre ipermercati ( a Trofarello, nel Torinese, a Borgomanero, nel Novarese, e a Pontecagnano, nel Salernitano) mentre verrà ridotto il personale di altri 54 ipermercati sparsi in tutt ...

Il Sole 24 ore -Più incentivi mirati e pacchetto welfare per i negozi Gucci

I 600 lavoratori del canale retail del gruppo Gucci sono i primi a beneficiare di una stagione che i sindacati definiscono «ottima». La conferma la daranno i conti, ma addetti alla vendita, alle casse, ai magazzini, alla sartoria e al back office vedranno presto un miglioramento della busta paga per effetto dell’accordo firmato ieri dall’azienda e da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs. Il nuovo integrativo del gruppo Gucci sarà valido fino alla fine del 2018 e ha portato a un aumento medio ...

Totale: 28.075