Zunino dopo S. Giulia guarda agli alberghi

08/06/2005
    mercoledì 8 giugno 2005

    FINANZA E MERCATI – Pagina 31

    PARTERRE • • •

    Zunino dopo S. Giulia guarda agli alberghi

      Il mestiere di immobiliarista lo conosce bene, lo fa da anni, e l’ultima operazione è gigantesca: creare un nuovo quartiere residenziale a Milano, quel Santa Giulia che proprio due giorni fa è stato festeggiato in pompa magna dalla Milano imprenditoriale, politica e finanziaria.

      Adesso, però, Luigi Zunino sembra voglia orientare una parte del suo business nel settore alberghiero. E la preda potrebbe essere Jolly Hotels, marchio storico controllato dalla famiglia Zanuso. Da tempo, peraltro, si parla di nuovi ingressi nel capitale del gruppo Jolly Hotels.

      Proprio di recente, intorno al 20 maggio, in Borsa il titolo Jolly Hotels aveva strappato di quasi il 10% sulle attesse di un riassetto. Che non c’è stato.

      Naturalmente, l’immobiliarista di via Bagutta non ne parla. Qualcosa l’ha però sussurrata alle orecchie di qualche suo amico. Che a sua volta l’ha raccontato al Sole 24 Ore.

        « L’idea non gli dispiacerebbe » , dicono ambienti vicini a Zunino. E non mancherebbero neppure le risorse per puntare al gruppo albeghiero visto che proprio di recente ha ceduto la maggioranza azionaria del gruppo Ipi.

        ( V. D. G.)