Yoox Net a Porter Group, accordo per 227 lavoratori di Mr Job

28/09/2017
filcamsCgil_big

Lo scorso 26 Settembre è stato siglato un accordo (già passato all’unanimità al vaglio dei lavoratori riuniti in assemblea) fra Filcams Cgil, Fisascat Cisl e YNAP (YOOX NET- A- PORTER-GROUP), volto a gestire un importante processo di internalizzazione che vedrà il trasferimento a YNAP di 227 lavoratori di Mr.-Job, attraverso l’acquisizione del ramo di azienda dedicato ad alcune attività di produzione della fotografia digitale presso il Centro logistico del colosso dell’e-commerce con sede all’interporto di Bologna, operanti presso il cosiddetto “Blocco Nibbio”.

“L’elemento di importante innovazione dell’operazione contrattuale” afferma la Filcams Cgil di Bologna, “risiede nell’aver armonizzato le dinamiche lavorative in un settore fortemente caratterizzato da picchi e flessi produttivi.”

Una soluzione contrattuale utile tanto all’azienda quanto ai lavoratori, in quanto prova a trovare una risposta alle maggiori esigenze di prestazione lavorativa richiesta dal settore nei periodi di maggior picco di attività, mediante la programmazione di un piano annuale di articolazione dell’orario lavorativo condiviso con le rappresentanze dei lavoratori.

“Entro il limite massimo di 24 settimane” spiega la Filcams di Bologna, “potrà essere richiesto fino ad un massimo di otto ore in aggiunta alla normale prestazione a full time, compensando con altrettanti periodi di pari riduzione della prestazione lavorativa nei periodi di flesso lavorativo, per un totale di monte ore annuali che rimane il medesimo. In tal modo, le esigenze collegate alla mutabilità della produzione sono definite consentendo ai lavoratori di poter organizzare in anticipo le esigenze collegate alle necessità di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro.”

Per maggiori approfondimenti clicca qui