Worknet, esito incontro 06/09/2005

      Roma, 12 settembre 2005


      Si è conclusa la procedura di mobilità della Soc. Worknet con un “mancato accordo”.

      Siamo dispiaciuti per questo esito che certamente non tutela a pieno i lavoratori ma le nostre due richieste “volontarietà” e “12 mensilità”. Le nostre richieste hanno impattato contro una posizione aziendale che pretendeva la prevalenza delle ragioni “tecnico organizzative” e quindi hanno percorso la via della libertà di licenziamento.

      Abbiamo respinto tale posizione è si è così giunti ad un mancato accordo, che comunque consente agli uffici legali di aprire le vertenze individuali e di verificare caso per caso il rispetto della normativa.

      p/la FILCAMS p/la FISASCAT p/la UILTuCS
      Nozzi Giordano Marroni