Weight Watchers: dieta-punti addio

01/02/2007
    giovedì 1 febbraio 2007

    Pagina 16 – Economia & Lavoro

      Weight Watchers
      Dieta-punti addio: l’azienda
      chiude e licenzia 60 dipendenti

      Per tutti gli italiani appassionati della «dieta-punti», marchiata Weight Watchers, finisce un’avventura ultratrentennale.

      La multinazionale americana specializzata nell’organizzazione di corsi di assistenza alimentare e nella distribuzioni di prodotti dietetici con marchio W.W., abbandona il mercato italiano, mettendo in una situazione «di forte disagio sociale» oltre 60 lavoratrici, che sono state licenziate.

      Lo ha reso noto la Filcams-Cgil, precisando che «l’abbandono avviene poichè alla Waight Watchers Europa, della famiglia Branoff, che operava in Italia, non è stato rinnovato il contratto di franchising da parte della W.W. International, proprietaria del marchio».

      W.W. Europa, quindi, ha comunicato ai sindacati l’avvio di una procedura di messa in mobilità di tutto il personale per cessazione di attività.