“Visto da Gene Gnocchi” Vi spiego perché il premier vuole diminuirci le ferie

31/03/2004



mercoledì 31 marzo 2004

Visto da Gene Gnocchi
Vi spiego perché il premier vuole diminuirci le ferie

di Gene Gnocchi

      I dieci motivi per cui Silvio Berlusconi vuole diminuire le ferie degli italiani.

      10 Perché tutte le volte che c’è un ponte, Veronica gli chiede di andare a fare un giretto a Venezia.

      9 Perché così finalmente Mastella ogni settimana può stare tre giorni al governo e quattro all’opposizione, o viceversa.

      8 Perché così aumenta di 2,3 punti il Pim (Prodotto Interno Mediaset).

      7 Perché con le attuali ore lavorative Bonaiuti non riesce più a stargli dietro con le smentite.

      6 Per aumentare il lavoro annuale di Buttiglione da due ore a due ore e venti minuti.

      5 Per stoppare la Lega, che con la devolution aveva chiesto di inserire tra i giorni di festa il compleanno di Borghezio, l’anniversario della prima sufficienza alle medie di Calderoli, e le tre settimane tonde tonde che servono per eleggere Miss Padania.

      4 Per vendicarsi di quel simpaticone di Michele Santoro, che da tre anni non fa un tubo.

      3 Perché, se si lavora anche la domenica, Prodi ha più possibilità di essere investito da un autoarticolato quando va in giro in bicicletta.

      2 Perché per lui è sufficiente che gli italiani festeggino ogni anno solo la data della sua venuta al mondo: il 25 dicembre.

      1 Non ha mai detto di voler diminuire le ferie degli italiani. È la solita propaganda comunista.



Politica