Vigilanza Privata, Precisazioni sciopero generale 12/12/2014

Care compagne, cari compagni,

per quanto riguarda le modalità di sciopero da applicarsi al settore della Vigilanza Privata, vi comunichiamo quanto segue:

come di consueto abbiamo inviato lettera formale sia alle associazioni datoriali che alla commissione di garanzia, indicando i turni entranti dalle ore 22 del giorno 11, fino alle ore 22 del giorno 12. La Commissione di Garanzia ci ha contestato detti orari, poiché la proclamazione dello sciopero generale riguarda la sola giornata del 12 dicembre. Ci ha quindi inviato formale richiamo a rispettare le 24 ore del giorno suddetto. Pertanto abbiamo provveduto a rettificare la comunicazione indicando che l’astensione dal lavoro sarà a partire dalle ore 00.01 del giorno 12, e si concluderà alle ore 23.59 del giorno stesso. Pertanto, i lavoratori coinvolti nei turni notturni, si dovranno attenere a tali indicazioni (es.: chi entra in servizio alle 22.00 del giorno 11, può interrompere alle ore 00.00. chi dovesse invece entrare alle ore 22 del 12, può montare in servizio alle ore 00.00).

Per quanto attiene alla Vigilanza in ambito aeroportuale:

lo sciopero potrà essere di 4 ore, nella fascia oraria compresa fra le 10 e le 18. In ogni caso, in questa fascia oraria, dovrà essere garantita la funzionalità dei varchi di sicurezza dovrà essere pari al 50%. Inoltre, negli aeroporti dove è presente un solo varco, ne dovrà essere garantita la funzionalità.
Queste sono purtroppo le indicazioni della Commissione di Garanzia, su cui avremo successivamente modo di riflettere e discutere.

Cari saluti

p. la Filcams Cgil Nazionale
Sabina Bigazzi