VIGILANZA PRIVATA: LA FILCAMS CGIL APPROVA LA PIATTAFORMA PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO NAZIONALE.

07/10/2009

8 ottobre 2009

Vigilanza Privata: la Filcams Cgil approva la piattaforma per il rinnovo del Contratto Nazionale.
Piattaforma separata da Fisascat Cisl e Uiltucs Uil

Il contratto della Vigilanza Privata ormai è scaduto da tempo, il 31 dicembre 2008.
Il negoziato inizierà con le tre piattaforme presentate dai sindacati, non essendo stato possibile raggiungere una sintesi unitaria.
La Filcams, per contribuire alla ricerca di una convergenza nel corso della trattativa, ha riconfermato e portato alla consultazione dei lavoratori e delle lavoratrici, l’ipotesi di piattaforma che unitariamente era stata definita nel coordinamento del 15 dicembre 2008.
Le assemblee sono terminate: circa 2800 i votanti, e quasi 2700 i voti favorevoli.
Il coordinamento nazionale di delegati e quadri sindacali del settore della Vigilanza Privata dovrà adesso approvare la piattaforma definitiva, poi prenderanno il via le trattative.
Come nel settore del turismo, al tavolo della contrattazione verranno presentate, quindi, piattaforme separate che complicano la strada verso il rinnovo. Una strada già di per se complessa per i tanti punti delicati: dal nuovo status professionale che definisce la guardia giurata “incaricato di Pubblico Servizio”; al problema del cambio appalto, ora basato sulla rincorsa al massimo ribasso; alla definizione del campo di applicazione, per contrastare l’inserimento di personale non qualificato per lo svolgimento di mansioni di competenza delle guardie giurate.