VIGILANZA PRIVATA BARI, LAVORATORI DELLA TARRICONE SRL SENZA STIPENDIO DA MESI

06/06/2012

6 giugno 2012

Vigilanza privata Bari, lavoratori della Tarricone srl senza stipendio da mesi

Ancora una volta, la Filcams-CGIL denuncia il grave stato di disagio in cui versano i lavoratori occupati nella società Aldo Tarricone Srl della provincia di Bari: ”Da diversi mesi ormai abbiamo denunciato le violazioni normative e contrattuali che subiscono i lavoratori – afferma Antonio Miccoli Segretario Provinciale di Bari – il mancato pagamento delle retribuzioni, per non parlare degli altri diritti violati dall’azienda: mancata erogazione premio di produzione, mancati versamenti quote fondi previdenza e assistenza sanitaria e il mancato versamento nei confronti di società finanziarie della cessione del quinto della retribuzione dei lavoratori. Tutto ciò sta di fatto mettendo le famiglie dei 150 lavoratori di Bari in uno stato di povertà.

Il clima di esasperazione cresce di giorno in giorno; “siamo molto preoccupati, la mancata retribuzione degli ultimi 2 mesi sta mettendo in difficoltà lavoratori” continua Miccoli “l’esasperazione in questo contesto è estremamente pericolosa, ci vuole tranquillità e serenità per svolgere un lavoro con il compito di garantire la sicurezza.”

L’azienda ha inoltre comunicato che intende ricorrere alla Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (CIGS) a zero ore per 12 mesi dichiarando un esubero di 40 unità.

Le Organizzazioni Sindacali Territoriali hanno già chiesto di avviare un confronto presso la prefettura al fine di ricercare ogni possibile soluzione per questa drammatica vertenza: “riteniamo che se è vero cosi come afferma l’azienda che vanta dei crediti dalla pubblica amministrazione, dovremmo ricercare attraverso l’ausilio delle istituzioni delle soluzioni per garantire la retribuzione dovuta ai lavoratori.
A partire da mercoledì 13 giugno dalle ore 9:30 le lavoratrici e i lavoratori attueranno un sit-in permanente presso il piazzale antistante il Palazzo della Prefettura in Piazza Libertà a Bari.