Vigilanza in ospedale, raggiunto l`accordo

19/07/2011



I sindacati: «Salvaguardati i livelli di occupazione»

TUTTO è bene quel che finisce bene. E` stato firmato ieri mattina, presso la Direzione Provinciale del Lavoro di Ascoli, il verbale d`accordo per il cambio di appalto del servizio di vigilanza all`Asur 12 di San Benedetto. Un accordo che mette a tacere tutte le polemiche dei giorni passati fra sindacati e la Fifa Security Srl che è subentrata nel servizio alla Axitea Spa. La notizia è stata resa nota dalle segreterie provinciali Filcams Cgil e Fisascat Cisl che, in un comunicato, esprimono grande soddisfazione per l`accordo raggiunto. ECCO i termini che sono stati sottoscritti dalle parti come riportati dalla nota sindacale davanti a sindacati e le due aziende, quella cedente e quella subentrante interessate all’accordo. «La Fifa Security assumerà due lavoratori applicati nel precedente appalto alle
medesime condizioni contrattuali e senza periodo di prova, Le due ditte, inoltre. Hanno convenuto che una terza unità, scelta nell`organico della Axitea Spa della provincia di Ascoli, sarà riassorbita tenendo conto del criterio ella volontarietà, nell`organico di Fifa Security e la ditta Axitea manterrà nell`organico le tre unità originariamente addette all`appalto». Poi la condivisione di un altro punto di estrema importanza: la Fifa Securuty ha, infatti, anche sottoscritto il Contratto Integrativo Provinciale di Lavoro per i Dipendenti da Istituti di Vigilanza Privata delle Province di Ascoli e Fermo, formalizzando con
questo un`adesione a un Contratto di Secondo Livello che `rappresenta una conquista importante per tutti i lavoratori del settore`. Insomma, è con estrema soddisfazione che i Sindacati affermano: Abbiamo salvaguardato i livelli occupazionali, scongiurando licenziamenti a fronte di un esubero di 6 unità dichiarato dalla Axitea, abbiamo tutelato i livelli economici e normativi dei lavoratori coinvolti nel cambio di appalto, con la salvaguardia delle condizioni contrattuali e abbiamo di fatto aggiunto un`altra ditta del settore della Vigilanza nel novero dei sottoscrittori del Contratto Integrativo Provinciale del settore». Tutto è bene quel che finisce bene.