Vigilanza – Comunicato, 11 novembre 2009

Roma, 11 novembre 2009

Oggetto: Vigilanza – Comunicato

Alle Filcams Regionali
e Comprensoriali

LORO SEDI

La segreteria nazionale della Filcams condanna senza appello la grave aggressione attuata ai danni dei lavoratori e delle lavoratrici metalmeccaniche della ditta Agila (ex Eutelia) in lotta per la difesa del posto di lavoro. Tale aggressione dagli articoli apparsi sulla stampa sarebbe stata attuata da parte di addetti dipendenti della ditta Barani Group Linetta Servizi di Security.

Nell’esprimere piena solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici ed alla Fiom Cgil, chiediamo l’immediato intervento del Ministero dell’Interno perchè, qualora gli stessi abbiamo agito durante un servizio aziendale alla ditta Barani, sia impedito di operare per il futuro anche con ritiro della licenza qualora la stessa fosse autorizzata ad operare nei servizi di vigilanza Privata.

Anche se appare più probabile che questo atto si inserisca in quella zona grigia della sicurezza attuata con operatori non decretati che agiscono fuori dalle regole e i controlli. Chiediamo al sottosegretario Mantovano un intervento urgente al fine di dare certezze al settore della vigilanza Privata eliminando dal settore della sicurezza tutte quelle aziende “pirata” spesso utilizzate dalla committenza per abbassare i costi, e che, da un lato colpiscono i diritti dei lavoratori e dall’altro operano ai limiti della legalità o come in questo caso addirittura fuori la legalità e contro la democrazia

Cari saluti

Filcams Cgil
M. Scarpa, S. Bigazzi