Viaggi del Ventaglio esposti e denunce dopo il fallimento

20/07/2010

Sono già centinaia le denunce di piccoli creditori che avevano prenotato un viaggio e se lo sono visto annullare a causa del disastro che ha travolto «I viaggi del ventaglio» dichiarata fallitavenerdì scorso. Per il momento, il pm Luigi Orsi non ha aperto un’indagine penale; solo dopo lo studio delle carte che attestano le difficoltà in cui versava la società da molto tempo, valuterà se vi sono ipotesi di reato. Intanto le associazioni dei consumatori scendono in campo. Federconsumatori chiede che almeno sia data notizia del fallimento su sito dell’agenzia e il Codacons ha presentato un esposto alle procure di Roma e Milano perché si indaghi e si chiarisca come mai non sia stata sospesa la vendita dei prodotti.