Vercelli. Phonemedia: accordo sui contratti

27/01/2006
    venerdì 27 gennaio 2006

      Pagina – Vercelli

        CALL CENTER A TRINO

          Phonemedia
          C’è l’accordo sui contratti

          TRINO
          Concluso l’accordo sindacale per i lavoratori della «Phonemedia» di Trino: il documento è firmato dai segretari della Uiltucs-Uil Mauro Orsan, Fisascat-Cisl Elio Vallaro e Filcams-Cgil Piero Bodo, mentre per l’azienda ha firmato l’amministratore delegato Fabrizio Cazzago. Interessa i circa 530 dipendenti dell’azienda trinese che, proprio in base a questo accordo, entro la prima decade di febbraio saranno convocati in assemblea dai sindacati.

          Piero Bodo, segretario della Filcams-Cgil, spiega: «Il documento, che in alcuni punti richiama il contratto nazionale, risponde ad un’esigenza sentita: assicurare una serie di regole a favore dei giovani al loro primo ingresso nel mondo del lavoro, e stabilire il diritto di rappresentanza sindacale in un comparto che non lo prevedeva».

          Uno dei punti più importanti del documento riguarda il tipo di inquadramento lavorativo. Sintetizzando al massimo, a un lavoratore che entra alla «Phonemedia» viene offerto un contratto semestrale di collaborazione: se supera positivamente questo periodo, verrà assunto a tempo determinato; se, al contrario, il suo rendimento non risultasse soddisfacente, gli verrà offerto un ulteriore periodo di prova di un mese. Infine, dopo 30 mesi, il contratto a tempo indeterminato.

          Conclude Bodo: «Questo accordo va incontro alla necessità di avere alcune regole fisse per un comparto nuovo che prima ne era privo».