«Vendita negozi Longoni garanzie per i dipendenti»

14/09/2004

            L'Eco di Bergamo

            martedì 14 settembre 2004

            «Vendita negozi Longoni garanzie per i dipendenti»

            «La sorte dei circa 30 lavoratori ancora presenti sul punto vendita Longoni di Orio al Serio continua a preoccupare». A dichiararlo è Claudio Villa della Filcams-Cgil in una nota diffusa ieri in merito all’acquisto della catena di negozi sportivi a marchio Longoni da parte di Cisalfa, il gruppo romano con sede amministrativa e commerciale a Osio Sopra.

            La cessione è stata autorizzata nei giorni scorsi dal ministero delle Attività Produttive nell’ambito dell’amministrazione straordinaria del gruppo riminese Giacomelli, iniziata quasi un anno fa. Villa ricorda che nel frattempo diversi lavoratori hanno lasciato il posto e manifesta preoccupazione per il futuro dei dipendenti Longoni anche perché, sottolinea, «nei pressi del punto vendita di Orio è stato da poco aperto un negozio a marchio Sport Specialist, partecipato al 40% da Cisalfa e al 60% da Sergio Longoni, fondatore dell’omonima catena di negozi» (poi ceduta a Giacomelli).

            All’annuncio dell’acquisizione, Cisalfa ha garantito che il marchio Longoni resterà e che la catena sarà sviluppata a partire proprio dal potenziamento dell’organico che dagli attuali 480 dipendenti in 19 negozi dovrà arrivare a regime a 700-750. «Si spera – conclude Villa – che quanto dichiarato dalla nuova proprietà in termini di salvaguardia e di incremento di occupazione corrisponda alla realtà».