Valtur, esito incontro 03/05/2016

Roma, 10 maggio 2016

Oggetto: Valtur – esito incontro 03/05/2016


Testo Unitario

Il 3 maggio ultimo scorso si è tenuto l’incontro previsto con Valtur sulla procedura 223/91 avviata dalla società.

Valtur, con il definitivo subentro dell’investitore Bonomi, si appresta a una fase di espansione: dopo l’acquisizione della gestione del Tanka Village, si stanno valutando altri villaggi e strutture.

Tale tema è stato da noi affrontato anche per comprendere se ci siano interessi reali da parte del gruppo sulle strutture ex Atahotels (vedi esito incontro del 2 maggio). Su questo punto abbiamo chiesto che vi siano impegni certi con tempi utili a risolvere il problema occupazionale generato dalle chiusure.

Per quanto riguarda la procedura 223/91, per Valtur le prospettive di sviluppo non modificano i presupposti alla base della stessa.

La società ha di fatto riproposto le ricollocazioni già annunciate nel primo incontro, senza sostanziali avanzamenti.

Abbiamo sottoscritto un verbale di allungamento della procedura fino al 9 maggio, giorno nel quale si esaurirà la fase sindacale.

L’azienda invierà pertanto la richiesta di attivazione della fase istituzionale presso il Ministero del Lavoro.

                          p. La Filcams Cgil Nazionale

Luca De Zolt