VACCINO CONTRO L’INFLUENZA A, ANCHE PER GLI ADDETTI ALLE PULIZIE E ALLA RISTORAZIONE CHE LAVORANO IN OSPEDALE

09/10/2009

9 ottobre 2009

Vaccinazione anti influenzale

Ha risposto positivamente la Regione Lombardia alla richiesta di comprendere per la somministrazione della vaccinazione per il virus A/H1N1 oltre che il personale dipendente sanitario anche i migliaia di lavoratori e lavoratrici impegnati in attività di pulizia e ristorazione.
La Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL della regione Lombardia, viste le indicazioni del governo relative alle vaccinazione contro il virus pandemico H1N1 previste per il personale ospedaliero dal 15 novembre, avevano inviato una formale richiesta all’Assessore alla sanità della regione affinché, nel considerare il personale ospedaliero oggetto delle misure di prevenzione, tenesse conto di tutti coloro che operano negli ospedali.