VACCINAZIONE GRATUITA PER I LAVORATORI DEGLI APPALTI DELLE SCUOLE E DEI SERVIZI ESSENZIALI

02/11/2009

2 novembre 2009

Vaccinazione gratuita per i lavoratori degli appalti delle scuole e dei servizi essenziali

Il Ministero della Sanità nella circolare del 14/10/09 ha indicato trai lavoratori destinatari delle misure preventive contro l’influenza AH1N1 anche il personale dei servizi educativi scolastici, personale degli asili, personale docente delle scuole materne e delle altre scuole gestite dagli enti locali, così come quelli delle residenze per anziani e dei servizi essenziali.

Chi cucina, serve pasti, ad insegnanti bambini e ragazzi milanesi, così come agli anziani e ai dipendenti dei servizi essenziali deve essere destinatario delle stesse le stesse misure di prevenzione cui sono soggetti gli altri lavoratori.
La mancata applicazione delle misure preventive contro il diffondersi dell’influenza AH1N1 (tra cui la messa a disposizione del vaccino), per lavoratori che operano negli stessi ambienti di lavoro rischia di vanificare l’effetto delle disposizioni prese dal Ministero della Sanità.
La Filcams-CGIL, Fisascat-Cisl e Uiltucs-UIL Milanesi hanno chiesto al Sindaco di Milano, che si attivi affinché si proceda ad inserire negli elenchi del personale che può accedere alla vaccinazione volontaria gratuita contro influenza AH1N1 anche i lavoratori degli appalti delle scuole e dei servizi essenziali, e fornire informazione sull’influenza, sui rischi legati al contagio nell’ambiente di lavoro e fuori, sulle modalità per ridurre il contagio e i comportamenti da tenere