Usa: abusi sessuali in McDonald’s, donna risarcita con 6,1 milioni

Usa: abusi sessuali in McDonald’s, donna risarcita con 6,1 milioni

05 Ottobre 2007, 21:09

SHEPHERDSVILLE (Usa) – Era stata costretta a uno spogliarello nel retro di un McDonald’s, e ora un tribunale del Kentucky ha decretato che Louise Ogborn dovra’ essere risarcita con 6,1 milioni di dollari. La donna aveva intentato causa alla principale catena di fast food statunitense con l’accusa di essere stata costretta a spogliarsi dal compagno dell’assistente del direttore. Il giuduce ha condannato la McDonald’s al risarcimento. (Agr)