Comunicati Stampa

Unicoop Tirreno: un confronto difficile

06/12/2019
filcams big

Il giorno 5 dicembre 2019, come da noi richiesto, si è tenuto il programmato incontro con Unicoop Tirreno finalizzato a proseguire il confronto sul tema delle relazioni sindacali e dell’orario di lavoro temi considerati centrali per il proficuo avvio di un negoziato.

Sul tema relativo alle relazioni sindacali l’azienda ha illustrato il proprio modello che è stato immediatamente valutato insufficiente dalla Filcams in quanto non rispondente alle richieste sviluppate dalla piattaforma unitaria. Nella proposta aziendale è infatti inesistente qualsiasi ruolo negoziale dei territori a cui nei fatti sarebbe relegato solo un mero diritto di confronto. La cooperativa si è poi inspiegabilmente sottratta ad affrontare il tema dell’orario di lavoro, nonostante fosse all’ordine del giorno, rendendo di fatto l’incontro inutile.

La Filcams esprime contrarietà per le modalità di gestione della trattativa: “è stata la dirigenza di Unicoop Tirreno a forzare per un avvio veloce di un negoziato che si sarebbe dovuto concludere entro il 31 Dicembre 2019, invece abbiamo assistito con imbarazzo al dilatarsi di tempi nel negoziato”.

Tuttavia, considerate le pesanti richieste della cooperativa, volte a ridurre drasticamente il salario e a peggiorare le condizioni di lavoro, non può che essere positivo avere maggiori tempi a disposizione per la trattativa e, per escludere il rischio che la cooperativa voglia agire unilateralmente alla disdetta del Contratto Integrativo Aziendale dopo le feste Natalizie le organizzazioni sindacali hanno preteso un fitto calendario di incontri fino a Maggio 2020.