Unicoop Tirreno, esito incontro MISE 18/10/2018

Roma, 19 ottobre 2018

Il giorno 18 Ottobre 2018 presso il Ministero dello Sviluppo Economico si è svolto l’incontro con Unicoop Tirreno.

L’impresa ha presentato l’esito del CDA del 15 Ottobre 2018 confermando che al momento non c’è più un interlocutore per la cessione degli otto punti vendita del sud del Lazio e quindi propone di aprire al dialogo con le organizzazioni sindacali per individuare in tempi brevi una soluzione condivisa, ossia entro il 30 Novembre 2018, la cooperativa ha inoltre manifestato la necessità di affrontare il Contratto Integrativo di tutto il gruppo.

La Filcams CGIL ha ovviamente accolto positivamente l’apertura al dialogo e la sospensione delle cessioni fino al 30 Novembre ma nel merito il confronto è tutto da svolgere, considerando che gli obiettivi di recupero dei costi da parte della cooperativa restano immutati.

La Filcams CGIL ha inoltre negato che si possa avviare contemporaneamente la discussione sul Contratto Integrativo di tutto il gruppo; anche il Ministero ha espresso perplessità sull’inserire all’ordine del giorno il CIA, escluso quindi che si apra in contemporanea la trattativa sul CIA, non è ancora chiaro se l’impresa cooperativa voglia disdettare o meno il contratto.

Il prossimo incontro si terrà il 29 Ottobre.

p. La Filcams CGIL Nazionale
Alessio Di Labio