Unicoop Tirreno: 7 nuovi ipermercati

03/10/2005
    sabato 1 ottobre 2005

    Pagina 13

    Unicoop Tirreno, 7 nuovi ipermercati

      di Dino Di Napoli

      Sette nuovi ipermercati entro il 2008 (uno in Toscana, due nel Lazio, quattro in Campania) per un investimento di circa 300 milioni di euro; nuovi punti vendita dal prossimo ottobre acquisiti a seguito della fusione con una Coop di Grosseto. E, ancora, sviluppo detta rete in Toscana, Lazio, Campania e Umbria. Unicoop Tirreno (1,118 miliardi di euro di fatturato nel 2004, 6,8 milioni di utili) punta a incrementare la propria presenza sul territorio nazionale con un piano che prevede nuove strutture ad insegna Ipercoop per oltre 80 mila metri quadrati di area di vendita e gallerie commerciali per un investimento complessivo di 430 milioni di euro. Sono queste le linee di sviluppo annunciate dal vicepresidente di Unicoop Tirreno, Marco Lami, intervenuto a Napoli a un convegno sul ruolo delle Coop in Italia.

      In un periodo in cui aumentano i prezzi e diminuiscono i consumi (-0,7% della Gdo nel 1° semestre) Le Coop, ha detto Lami, intendono confermare la propria vocazione di salvaguardare il potere d’acquisto delle famiglie. E a tale proposito, per allentare i morsi della crisi, ha annunciato il prossimo avvio di una campagna promozionale sul proprio territorio di competenza, che prevede sconti del 10% su ogni tipo di spesa.