UNICOOP FIRENZE: SOTTOSCRITTA L’IPOTESI DI RINNOVO DEL CONTRATTO INTEGRATIVO

06/09/2012

6 settembre 2012

Unicoop Firenze: sottoscritta l’ipotesi di rinnovo del contratto integrativo

Presso la sede di Unicoop Firenze a Scandicci è stata sottoscritta unitariamente l’Ipotesi di Accordo di rinnovo del Contratto Integrativo.

Dopo 5 giorni di trattativa ininterrotta le Parti sono riuscite a trovare una sintesi condivisa e a siglare l’ipotesi di intesa che riguarderà i quasi 8000 dipendenti della Cooperativa Toscana.

“In un momento di crisi economica e occupazionale sempre più forte, di perdita di potere di acquisto e di calo dei consumi” affermano con soddisfazione i sindacati territoriali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil “il rinnovo del Contratto Integrativo Unicoop Firenze rappresenta un fatto positivo che conferma un sistema di corrette relazioni sindacali sempre più difficili da mantenere nella Grande Distribuzione e nel sistema Cooperativo dove la pratica delle disdette dei contratti è sempre più frequente“.

La lunga trattativa ha prodotto un’ipotesi di accordo che contiene elementi importanti in materia di partecipazione, buona occupazione, strumenti di riduzione della precarietà, salario variabile , welfare contrattuale e mantenimento all’interno della Cooperativa di tutti i punti vendita.

Le Organizzazioni Sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cil e Uiltucs Uil della Toscana e la Delegazione delle RSU presente alla trattativa, esprimono un giudizio positivo sulla conclusione del negoziato e valutano favorevolmente i risultati ottenuti, anche alla luce del quadro di riferimento sempre più difficile.

L’ipotesi di accordo sarà sottoposta al voto di tutte le lavoratrici e i lavoratori di Unicoop Firenze, attraverso la vasta rete di assemblee che inizierà nel mese di settembre.