UNI METRO GLOBAL UNION ALLIANCE MEETING, A ISTANBUL IL 16 E 17 OTTOBRE

16/10/2014

16 ottobre 2014

Uni Metro Global Union Alliance Meeting, a Istanbul il 16 e 17 ottobre



Si sta svolgendo in questi giorni a Istanbul la Global Alliance dei sindacati e dei delegati della multinazionale Metro.
Ospitati dal sindacato turco, Sosyal-Is , sindacalisti e delegati di tutto il mondo si sono incontrati per socializzare e individuare linee comuni da discutere con la multinazionale del Cash and Carry.
Lo slogan dell’incontro "estabilishing bridge for global Union power – creare ponti per rafforzare il potere del sindacato globale" si riferisce al valore simbolico della città scelta quale sede del meeting, ponte ideale fra oriente e occidente, crocevia di culture, merci e persone.
Il Presidente del sindacato turco Sosyal-Is , Metin Ebeturk, ha dato il benvenuto a tutti i presenti augurando il consolidamento di relazioni sindacali in Turchia, paese in crescita ma con ancora un percorso democratico tutto da fare.

Molte le testimonianze significative dai paesi di recente sindacalizzazione, come il Pakistan e la Russia, che dimostrano come sia importante lavorare insieme alla sottoscrizione di accordi globali, strumenti efficaci per lo sviluppo del dialogo sociale anche nei paesi con più difficoltà.
La delegazione italiana ha sottolineato come la situazione di crisi abbia determinato, anche in Metro, la necessità di affrontare la dichiarazione di esuberi da parte dell’azienda. Il patrimonio storico di relazioni sindacali con Metro Italia non deve essere disperso, per questo nella giornata di domani, dove è prevista la presenza di Peter Wiesenekker, responsabile delle relazioni industriali globali del Gruppo Metro , sarà importante capire le intenzioni del Gruppo anche rispetto a questo tema.