UNI Europa Gaming Meeting

14.09.2011 a Bruxelles si é tenuto l’UNI Europa Gaming Meeting, il settore che per UNI si occupa dei lavoratori dipendenti da aziende del Gioco d’Azzardo: Casino, lotterie, Bingo ecc.

Chi coordina il settore sia a livello europeo che globale è Ms. Giedre Lelyte e lo fa da Nyon.

Erano presenti rappresentanti di numerosi Paesi: Grecia, Spagna, Regno Unito, Olanda, Germania, Lussemburgo, Francia, Finlandia. per l’Italia, la Fisascat e la Filcams rappresentata da Gabriele Guglielmi.

Ovunque in Europa é presente il problema delle privatizzazioni delle lotterie, con cui la miopia di alcuni governi cerca di far cassa nel breve periodo per rispondere alla crisi; cui si aggiunge l’inflazione delle "slot machine" oramai presenti in ogni esercizio pubblico; e le liberalizzazioni dei giochi d’azzardo on line che stanno stravolgendo la vita sociale di molti Paesi con impatti negativi anchesull’occupazione nel settore.

In questo quadro è ancora aperta la consultazione sul libro verde della Commissione Europea (si veda l’allegato) rispetto alla quale si denuncia il mancato coinvolgimento dei lavoratori del settore e dei loro sindacati.

UNI Europa Gaming ha inoltre approvato un documento proposto dal Sindacato tedesco Ver.di, che si allega, di solidarietà con la lotta dei lavoratori di 3 Case da Gioco che rischiano la chiusura ed i conseguenti licenziamenti.

La riunione di UNI Europa Gaminig ha infine deliberato il nuovo Statuto di funzionamento ed ha eletto la nuova Presidenza nelle persone di:

Presidente:
Ms Pilar Rato di FECOHT-CC.OO. Spagna

Vice Presidenti:
Mr Dimitris Karageorgopoulos OESIK Grecia
Mr Arto Halonen PAM Finlandia

Il prossimo appuntamento sarà il Global UNI Gaming meeting già calendarizzato per il 14 e 15 Novembre a Njon.