Una sentenza che tutela il diritto di sciopero

Pubblichiamo la sentenza del Giudice di Venezia emanata il 2-7-2002 con la quale viene dichiarata l’antisindacalità della condotta del Gruppo Carrefour in occasione dello sciopero proclamato dalle OO.SS. per il 16 marzo 2002. La denuncia, presentata dalla Filcams Cgil di Venezia, era scaturita dalla decisione aziendale di sostituire il personale in sciopero con altri dipendenti provenienti da diversi punto di vendita, e di l’utilizzare capi settore ed capi reparto.

Link Correlati
     Una sentenza che tutela il diritto di sciopero