UNA FIRMA PERCHÉ ALPITOUR NON LASCI CUNEO

28/11/2011

28 novembre 2011

Una firma perché Alpitour non lasci Cuneo

Sono oltre 6mila le firme raccolte per richiedere che l’Alpitour non lasci Cuneo, cosi come prospettato dall’azienda che ha comunicato di voler trasferir la storica sede a Torino con tutti i suoi 300 dipendenti. Dipendenti e sindacati le stanno raccogliendo ormai da qualche mese. “È il frutto di tutte le iniziative sul territorio, nelle 48 città e paesi della Granda da cui provengono i dipendenti, le partecipazioni a feste, fiere, convegni” racconta Loredana Sasia della Filcams Cgil.
Le segreterie provinciali Filcams Cgil e Fisascat Cisl hanno aperto una sottoscrizione volontaria per
raccogliere fondi per le spese sostenute nella vertenza.

“La decisione assunta dall`Alpitour rischia di produrre una ferita indelebile all`intera economia della provincia”, scrivono in un’appello i sindacati.