UN PROTOCOLLO D’INTESA CON LA REGIONE LAZIO PER I CASSAINTEGRATI DI CASAMERCATO

24/07/2009

Un protocollo d’intesa con la Regione Lazio per ricollocare i 104 lavoratori in Cassa Integrazione

In seguito della chiusura del sito commerciale “Casamercato” di Pomezia (RM) avvenuta nel 2008, ben 104 dipendenti sono finiti in Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria.
Una situazione critica, che, tuttora, crea disagio alle famiglia, in difficoltà economiche perché costrette al mantenimento solo con l’aiuto mensile fornito dall’INPS.
Con il fondamentale contributo della Filcams CGIL di Pomezia, che ha seguito fin dall’inizio, l’intera evoluzione della vertenza, è stato firmato il 22 luglio scorso, un Protocollo di Intesa con Regione Lazio, Comune di Pomezia e nuovi soggetti imprenditoriali, per dare vita ad un progetto di valorizzazione di un’area commerciale di Pomezia, che sarà un’occasione per ricollocare gli ex lavoratori di Casamercato.
Un passo importante, fondamentale per la creazione di nuove realtà produttive e, soprattutto, occupazionali in un area già oggetto di forte crisi economica.