UN OSPITE D’ECCELLENZA AL CONGRESSO DI CASTROVILLARI

22/02/2010

22 febbraio 2010

Un ospite d’eccellenza al congresso di Castrovillari

Al congresso di Castrovillari che si è svolto 18 febbraio scorso ha partecipato Denis Soete, funzionario legale della Bbtk, il sindacato belga corrispondente della Filcams.
Denis ha descritto come la crisi economica ha colpito anche il mercato del lavoro del Belgio e come le istituzioni e i sindacati la stanno affrontando.
“Il tasso di disoccupazione” ha spiega il rappresentante della Bbtk “fino al 2008, era intorno al 7.5%; è passato, poi, all’8.2% nel dicembre 2009 e ci aspetta che nel 2010 cresca fino al 10%.”
Il governo è intervenuto a sostegno dei lavoratori, fornendo un contributo economico a coloro che hanno subito una riduzione dell’orario. I sindacati hanno avanzato delle proposte concrete per cercare di ridimensionare gli effetti negativi della crisi: creare una Banca pubblica e maggiore supervisione finanziaria; sostenere uno sviluppo sostenibile ed investimenti nell’economia reale; aumentare le tasse sui capitali e diminuire quelle sul lavoro; rinforzare il sistema sociale di sicurezza (fondo complementare) attraverso l’aumento del salario.
“In due recenti casi” ha raccontato Denis Soete “il Sindacato in Belgio è intervenuto a sostegno dei lavoratori: il caso della Opel (GM), che ha avviato la procedura di chiusura dello stabilimento di Antwerp (Anversa), e quello della AB di Inbev, che voleva licenziare alcune centinaia di lavoratori. Abbiamo promosso iniziative e manifestazioni sostenendo i lavoratori nella loro battaglia e cercando di sensibilizzare l’opinione pubblica”.
“È evidente l’importanza dell’informazione” ha concluso Denis “della comunicazione, ma soprattutto il confronto tra i Sindacati Europei e Internazionali, per favorire meccanismi di solidarietà e collaborazione.”