Umbria. Terziario, sciopero domani e sabato

15/11/2007
    giovedì 15 novembre 2007

      Pagina 27 – Economia & Finanza

      Terziario, sciopero domani e sabato
      per il rinnovo del contratto di lavoro

        DOMANI E SABATO il terziario incrocia le braccia per il rinnovo del contratto di lavoro, scaduto il 31 dicembre 2006.

          Lo sciopero è stato indetto dalle tre sigle sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil. «In Umbria – hanno affermato i tre segretari — pochissime sono le aziende che intraprendono una contrattazione di secondo livello: questo avviene in una regione dove il rapporto tra supermercati e popolazione è tra le più alte se confrontato al dato nazionale.

          A cambiare — è stato aggiunto — deve essere prima di tutto la mentalità: per questo motivo il sindacato svolge un ruolo fondamentale. Le tre sigle sindacali ribadiscono il proprio «no» alle «aziende che hanno disdettato i contratti integrativi aziendali con l’obiettivo di cancellare diritti acquisiti in tanti anni di lotte, su organizzazione del lavoro, turni, orari di lavoro».