TURISMO, RIPRENDE LA TRATTATIVA PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO NAZIONALE

26/11/2013

26 novembre 2013

Turismo, riprende la trattativa per il rinnovo del contratto nazionale

Dopo qualche mese, questa settimane riprende il negoziato per il rinnovo del contratto nazionale del turismo. Appuntamento per oggi, 26 novembre, con le parti datoriali aderenti a Confindustria, per un primo confronto, dopo lo sciopero del 31 ottobre scorso che ha visto le lavoratrici ed i lavoratori della ristorazione collettiva scendere in piazza a Roma e Milano, per manifestare contro la decisione di FIpe di lasciare il tavolo di trattativa – così come Angem precedentemente.

“Esiste una strada alternativa a quella delle disdette unilaterali” hanno affermato in una nota FIlcams Cigl, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, “la cultura del confronto e del rispetto delle reciproche istanze che deve sfociare, anche in un’epoca di grande crisi, in accordi equilibrati a difesa dell’occupazione e improntati alla sua piena valorizzazione.”

Le Organizzazioni sindacali ritengono opportuno riprendere immediatamente il confronto con l’intenzione di raggiungere in tempi rapidi il rinnovo dei contratti di lavoro aperti.

È inoltre in via di definizione anche un nuovo incontro con Federalberghi, Fiavet e Faita