TROVATO L’ACCORDO, I LAVORATORI DELLA GROS MARKET SCENDONO DAL TETTO

17/12/2009

17 dicembre 2009

Trovato l’accordo, i lavoratori della Gros Market scendono dal tetto

Dopo un presidio durato sette giorni e cinque notti, i lavoratori della GROS MARKET di PRADAMANO hanno trovato un accordo con la direzione aziendale.
Mercoledì mattina è stata infatti sottoscritta una dichiarazione d’intenti al tavolo che si è tenuto presso il palazzo del governo di Udine, a cui hanno partecipato, oltre ai lavoratori e al sindacato gli assessori competenti regionali e provinciali, il sindaco del comune di Pradamano e il Prefetto di Udine.
Un anno di cassa integrazioni guadagni straordinaria; mobilità con l’impegno che la stessa possa essere incentivata, l’impegno della regione Friuli Venezia Giulia della provincia e del comune per agevolare la ricollocazione dei lavoratori e l’impegno a sospendere e ritirare le denunce fatte presso la procura della repubblica per l’occupazione abusiva di suolo privato, so tra i punti fondamentali dell’accordo, che ha fatto desistere i lavoratori dal proseguire la propria protesta.
Soddisfazione da parte dei sindacati “Tutto questo è la dimostrazione che determinazione e volontà dei lavoratori uniti può ancora dare i suoi frutti” afferma Claudio Caporale segretario generale Filcams di Udine “voglio ringraziare ancora tutti i lavoratori della Gros Market in particolare Roberto, Mauro, Ramon E Daniela che io ho definito degli eroi del nuovo millennio.”