Trento. «Pedus, sciopero riuscito»

09/04/2004


Trento (pag.21)
venerdì 9 aprile 2004

Ieri mobilitazione al S. Chiara per chiedere l´integrativo. Il sindacato: adesioni all´80%
«Pedus, sciopero riuscito»
Ma la Cgil critica Andreolli e Azienda sanitaria

    «Adesioni superiori all´80% per il primo sciopero su scala aziendale delle lavoratrici Pedus Service, addette alla pulizia e alla sanificazione negli ospedali dell´Azienda sanitaria trentina». È quanto scrive la Cgil del Trentino. I sindacati dunque giudicano un successo l´astensione dal lavoro proclamata dalle delegate unitamente alla Filcams Cgil e alla Fisascat Cisl del Trentino. La mobilitazione si inserisce nella vertenza per ottenere il primo contratto integrativo per le 300 lavoratrici dell´impresa. Una sessantina di loro era ieri davanti all´ingresso dell´ospedale S. Chiara per distribuire volantini e spiegare ai passanti le ragioni della protesta. Il segretario della Filcams Cgil punta il dito contro «l´atteggiamento della dirigenza dell´Azienda sanitaria, che si trincera dietro l´appalto per scaricare le proprie responsabilità», e lamenta l´«assenza di confronto con l´assessore Andreolli, nonostante la richiesta avanzata dai sindacati lo scorso 17 marzo».