Trento. Dipendenti sospesi: il giudice dà torto all’Orvea

13/09/2006
    mercoled� 13 settembre 2006

    Pagina 9 – Economia

    Dipendenti sospesi
    Il giudice d� torto all’Orvea

    TRENTO. La convocazione dell’assemblea era illegittima, ma i 10 giorni di sospensione dal lavoro e dalla paga inflitti dall’azienda ai 13 dipendenti che avevano partecipato a quell’incontro erano eccessivi. �Perci� sono stati cancellati� commenta Ezio Casagranda, segretario provinciale della Filcams Cgil che ieri ha preso atto con soddisfazione della sentenza del giudice Giorgio Flaim.

      L’episodio accadde all’Orvea di San Pio X, nel marzo 2005. I delegati sindacali convocarono un’assemblea di tre ore, ma senza firmare il foglio e senza indicare l’ordine del giorno. �Da qua probabilmente il difetto di forma� dice Casagranda �lo capiremo quando saranno depositate le motivazioni della sentenza. Ma la sproporzione tra il fatto ed i 10 giorni di sospensione � stata giudicata sproporzionata�.

        I rapporti sindacali nell’Orvea sono difficili. �E’ la quarta volta che l’azienda viene condannata per attivit� antisindacali� ricorda Casagranda �mi auguro che sia l’ultima�.