Trenkwalder, esito incontro 18/11/2016

Roma 18/11/2016

il giorno 18 novembre u.s. si è tenuto l’incontro con la società Trenkwalder S.r.l., agenzia per il lavoro con sede legale a Modena, alla presenza del Commissario.
Il Commissario ci ha rappresentato una che giorno dopo giorno rischia di mettere in discussione il Concordato in continuità. Inoltre lo stesso Commissario ha confermato che sono arrivate più di una richiesta di interesse per rilevare l’azienda o parte di essa.
La popolazione aziendale continua a diminuire e ad oggi conta circa 180 dipendenti, pertanto il fattore tempo diventa sempre più determinante rispetto alla possibilità di essere acquisiti da soggetti terzi, in quanto le uscite sono riconducibili a figure chiavi nella gestione del business.
A tutto ciò si aggiunge che i somministrati continuano a diminuire e ad oggi si attestano a più di 900, di cui circa 300 a tempo indeterminato.
Una delle ipotesi che sono in corso di valutazione, è rappresentata dalla cessione del ramo di azienda del “Digitale”, a soggetti terzi o ad una delle altre società del Gruppo. Questa operazione potrebbe portare alla continuità lavorativa a poche unità lavorative.
Come OO.SS. abbiamo acquisito, da parte del Commissario, la possibilità di valutare l’accesso ad ammortizzatori sociali, nella consapevolezza che il tipo di azienda non permette di utilizzare quelli ordinari in quanto è inquadrata come "Servizi". Pertanto, l’unico strumento sarebbe la CIG in deroga a condizione che ci sia una continuità.
Sostanzialmente, secondo quanto affermato dal Commissario, la settimana prossima diventa un appuntamento decisivo per capire la reale prospettiva futura.
In ragione di ciò, ci siamo aggiornati dandoci appuntamento per il giorno 28 novembre 2016 ore 10 a Modena, in Via Ferruccio Lamborghini, 79-81, presso la sede aziendale.

P.Filcams CGIL Nazionale
Sandro Pagaria