Trenkwalder, esito incontro 05/12/2016

Roma, 6 dicembre, 2016

Testo Unitario

Il 5 dicembre 2016 si è tenuto l’incontro con la società Trenkwalder S.r.l., così come concordato in occasione della precedente riunione del 28 novembre scorso.

Dall’incontro è emerso che è stata formalizzata da Temporary un’offerta per rilevare 12 Filiali in un ramo d’azienda che deve essere ancora valutata ed eventualmente autorizzata nei prossimi giorni dal Tribunale di Modena.

Nonostante la possibilità concreta di essere ceduta, anche in parte, Trenkwalder S.r.l. ha dichiarato che nelle prossime ore depositerà la richiesta di istanza di fallimento improprio presso il tribunale di Modena, e di conseguenza sarà nominato un curatore fallimentare a causa della dichiarazione di fallimento.

Tale intenzione è divenuta ufficiale nelle prime ore della giornata odierna, in quanto è stata inviata alle OO.SS. una comunicazione ufficiale da parte dell’impresa, con la quale veniva confermato l’avvenuto deposito dell’istanza fallimentare.

Alla luce di quanto rappresentato si delinea uno scenario ancora più complicato di quanto era emerso dagli incontri precedenti per i restanti 136 dipendenti diretti ancora in forza.

Per le vie informali, non appena abbiamo ricevuta la comunicazione del deposito dell’istanza di fallimento, ci è stato comunicato che al momento della nomina del Curatore Fallimentare sarà avviata la procedura di licenziamento collettivo che interesserà tutti i dipendenti.

Sarà nostra cura informarvi tempestivamente, non appena avremo ulteriori notizie.

Come strutture nazionale vi invitiamo ad informare i dipendenti della situazione che si è determinata ad oggi.

                          p. la Filcams Cgil Nazionale
                          Sandro Pagaria