TRATTATIVA RINNOVO CONTRATTO NAZIONALE LAVORO DOMESTICO

11/12/2012

11 dicembre 2012

Trattativa rinnovo contratto nazionale Lavoro Domestico

Si è svolto nella giornata del 10 dicembre un nuovo incontro di trattativa per il rinnovo del contratto nazionale del lavoro Domestico.
L’incontro, che avrebbe dovuto segnare un decisivo avanzamento e affrontare, con presupposti nuovi e costruttivi, le questioni rimaste da risolvere, ha, invece, registrato un arretramento su temi considerati già condivisi, ed è stato subito evidente che la qualità del confronto, in rapido peggioramento, non avrebbe consentito positivi sviluppi, tantomeno la auspicata chiusura del Contratto Nazionale. Tutto ciò ha avuto ovviamente l’effetto di provocare una reazione forte dei sindacati.

Le Associazioni Datoriali, di fronte alla possibilità della rottura del tavolo di trattativa, rottura che avrebbe comportato necessariamente azioni pubbliche da parte delle organizzazioni sindacali, hanno chiesto una sospensione, al termine della quale hanno comunicato di aver bisogno di qualche giorno per una discussione al loro interno.

“E’ apparsa evidente” afferma Giuliana Mesina Segretaria nazionale Filcams Cgil “la diversità di posizioni all’interno della delegazione datoriale, e la difficoltà relativa al raggiungimento di una sintesi. Tuttavia ci auguriamo che un’ulteriore riflessione possa produrre migliori risultati, siamo tutti consapevoli dell’importante ruolo sociale che rivestiamo a quel tavolo negoziale”.

La trattativa è stata aggiornata al 23 gennaio prossimo.