TRATTATIVA PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO DEI DIPENDENTI DA FABBRICATI

24/01/2011

24 gennaio 2011

Trattativa per il rinnovo del contratto dei dipendenti da fabbricati

Il 19 gennaio scorso si è tenuto l’incontro per il rinnovo del Contratto nazionale dei dipendenti da fabbricati.
Confedilizia ha elaborato una sintesi delle tre piattaforme presentate dalle organizzazioni sindacali, e quindi si è proceduto affrontando le richieste comuni.
“La parte datoriale” spiega la Filcams Cgil “si è resa disponibile ad individuare delle soluzioni sull’estensione dei permessi retribuiti, pur senza volersi fare carico di alcun costo aggiuntivo. È disponibile ad approfondire la richiesta di incremento della prestazione dell’assistenza integrativa, mentre sulle altre richieste c’è stata una totale chiusura. Ancora non è stata affrontata la parte economica.”

Il giudizio sull’andamento della trattativa, da parte della Filcams Cgil, non è positivo, soprattutto perché riguardo ad alcuni temi che costituiscono la parte centrale della piattaforma presentata (prolungamento del preavviso, innalzamento della garanzia del posto di lavoro nelle cessioni da parte delle grandi proprietà, contrattazione di secondo livello, ecc), Confedilizia non si è resa disponibile alla trattativa.

“Nel corso del prossimo incontro” conclude la Filcams “già fissato per il 26 gennaio dovremo verificare le disponibilità su tutte le altre richieste”.