Tragedia del Bennet: un’assemblea per ricordare Claudio

22/11/2007
    giovedì 22 novembre 2007

    Pagina 36 – Provincia

      La tragedia del Bennet
      Un’assemblea per ricordare Claudio

        PIEVE DI SOLIGO. La magistratura ha rilasciato il nulla osta per i funerali di Claudio De Pellegrin, il caporeparto vittima di un incidente sul lavoro lunedì al centro commerciale Bennet di Pieve. La famiglia deve ancora decidere la data dei funerali che, con molta probabilità, si terranno domani o sabato nella chiesa dei Santi Martino e Rosa a Conegliano. L’uomo, 40 anni, sposato da sette, lavorava al supermercato pievigino da tre. Lunedì, poco prima delle 14, è morto per un infortunio sul lavoro. La dinamica è ancora al vaglio dei tecnici dello Spisal.

          A causare la morte dell’operaio, pare sia stato un guasto alla parte idraulica del carrello elevatore col quale De Pellegrin stava lavorando nel magazzino. La forca sarebbe precipitata improvvisamente, comprimendo il collo del poveretto e provocandone la morte istantanea. Si attendono i controlli sul mezzo da parte del perito incaricato dalla magistratura.

          Nel frattempo piovono le accuse di Cgil e Cisl. «Una tragedia – afferma Mirco Ceotto, segretario generale della Fisascat Cisl Treviso – che poteva essere evitata». Alla sua indignazione si unisce quella di Luigi Tasinato della Filcams Cgil che promette azioni per far rispettare le leggi.

          I sindacati annunciano un incontro con l’azienda lunedì: verrà concordata la data per un’assemblea con i lavoratori.

          (si.ce.)