Comunicati Stampa

Totale solidarietà di Filcams, Fisascat e Uiltucs alla guardia giurata rapinata a Piacenza

14/12/2019
vigilanza privata

Totale solidarietà da parte dei tre sindacati confederali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs rispetto al grave episodio avvenuto venerdì sera. Episodio che ha coinvolto una guardia giurata di Piacenza, derubata della pistola e del giubbotto antiproiettile, oltre che del plico di valori che trasportava. “Saremo uniti – dichiarano dai sindacati – per supportare il lavoratore coinvolto e a tutti i suoi colleghi.

Ancora una volta i lavoratori della vigilanza rischiano la propria vita per difendere i patrimoni delle aziende privati in totale silenzio. Lavoratori che da più di tre anni non hanno ancora avuto un rinnovo di contratto adeguato al loro rischio anzi i datori di lavori vogliono aumentare la precarietà e aumentare i ritmi di lavoro e risparmiare sulla sicurezza.

“È sconcertante – dichiara in una nota la Filcams – come ad oggi non ci sia stata da parte dell’istituto di vigilanza nè una chiamata nè una nota privata per informare il sindacato o i rappresentanti sindacali unitari presenti in azienda – ben 8 lavoratori – del grave episodio, una omertà che non capiamo. Ci vedremo costretti ad utilizzare tutti gli strumenti più opportuni a tutela di queste persone che ogni giorno rischiano la propria vita, a difesa del patrimonio altrui, una categoria di lavoratori, che consideriamo, ormai da tempo abbandonati a loro stessi”.