Torino. Il Campus enogastronomico

22/09/2003

 

  TORINO
Pagina II
 
 
    L´Associazione commercianti presenta il centro di formazione: sarà anche sede di un Istituto Alberghiero
    Il Campus enogastronomico
      Avrà ristorante, pasticceria, caffetteria, laboratori, saloni e venti posti letto
      De Maria. "Investiamo in un settore già importante oggi per noi e per la città"

      MARCO TRABUCCO

      L´Ascom Village diventa un campus per studenti. O meglio, al «villaggio vacanze» inventato da Giuseppe De Maria per i suoi soci si affiancherà nei prossimi mesi un centro per la formazione che preparerà le future generazioni di cuochi e camerieri, ma anche di barman torinesi. L´idea è nata dalla collaborazione tra l´Associazione Commercianti e gli enti locali, in particolare la Provincia. A fianco dell´Ascom Village, nello storico quartiere Bertolla, sarà costruito un complesso di quindicimila metri quadrati. Sarà dotato di 12 aule didattiche, di tre laboratori per la cucina, la pasticceria e la caffetteria, di una sala ristorante, di un´aula informatica e di due aule polifunzionali per proiezioni, esposizioni e altri servizi. Articolata su tre piani la struttura diventerà la sede dell´istituto professionale alberghiero Beccari (circa 350 allievi) nonché del Forter-Piemonte, l´ente di Formazione e aggiornamento dell´Ascom.
      Sarà così possibile integrare davvero lo studio scolastico con l´esperienza lavorativa. E sarà il primo esempio di applicazione concreta di quanto vuole la riforma scolastica del ministro Moratti che ha creato un canale di formazione superiore scuola-lavoro a fianco di quello classico liceale. Il centro di formazione oltre che dagli studenti, sarà utilizzato anche per i corsi di aggiornamento degli operatori del settore. E sarà dotato di una Foresteria, con 20 posti letto, per fornire ospitalità ai docenti e agli studenti che vengono da fuori Torino. Tutti, allievi e professori, avranno la possibilità di utilizzare le strutture sportive e ricreative dell´Ascom Village.
      Il progetto del nuovo campus è stato presentato ieri mattina da Giuseppe De Maria e dall´assessore al sistema educativo della Provincia Gianni Oliva. «Il nostro campus – ha detto De Maria – vuole diventare una ulteriore eccellenza di questa città in un settore importante per il turismo, sia oggi che in proiezione futura».