Thyssenkrupp Elevator Italia, esito incontro 18/05/2017

Roma, 23 maggio 2017


Il 18 maggio scorso si è tenuto l’incontro annuale d’informazione con la direzione di Thyssenkrupp Elevator Italia. L’Ad Maggioni ha illustrato la situazione generale che sta migliorando di anno in anno, pur dando un bilancio ancora in perdita. L’acquisizione di piccole realtà locali ha permesso di migliorare la quota di mercato, e l’affidamento della manutenzione delle metropolitane di Milano e Napoli consolida la presenza di Thyssenkrupp in Italia.

Il dato dell’occupazione complessivamente è aumentato di una trentina di persone, arrivando a 410 dipendenti.

L’azienda sta finalizzando altre acquisizioni che consoliderebbero notevolmente la quota di mercato. La notizia negativa sta nel fatto che quest’anno il budget non è stato ancora raggiunto, ma l’azienda confida che con uno sforzo collettivo (mancano ancora 5 mesi alla chiusura del bilancio annuale), sia possibile raggiungerlo o quantomeno ridurre il divario attuale. Molto interessante è stata l’apertura dell’azienda sulla possibilità di avviare un confronto in merito ad un Contratto Integrativo Aziendale, con la dichiarazione aziendale che c’è interesse a omogenizzare i trattamenti derivanti dalle varie acquisizioni.

Come OO.SS. abbiamo ribadito che il primo passo è determinare un protocollo di relazioni sindacali che renda oggetto di contrattazione tra le parti, e non unilaterale, gli argomenti d’interesse, in primis un sistema premiante condiviso. L’incontro si è concluso con l’intesa che, una volta terminato il processo d’informazione ai dipendenti sull’esito dell’incontro tramite assemblee, le OO.SS. proporranno una bozza di protocollo delle relazioni sindacali da presentare all’azienda e che sarà oggetto del prossimo incontro.

Filcams Cgil NazionaleFisascat Cisl Nazionale
Massimo Mensi Dario Campeotto