Tfr, nessun caso Italia a Bruxelles

21/05/2004



 
 
 
 
ItaliaOggi Primo Piano
Numero 121, pag. 3 del 21/5/2004
Autore:
 
Tfr, nessun caso Italia a Bruxelles
 
Commissione Ue.
 
Nessun caso Italia sui fondi pensione a Bruxelles.

La precisazione viene dal portavoce agli affari monetari Gerassimos Thomas in merito ad un articolo apparso ieri su un quotidiano nazionale che ipotizzava un altolà di Eurostat sul possibile trasferimento del Trattamento di fine rapporto maturando presso un apposito fondo all’Inps. ´Sui fondi pensione’ sono le parole di Thomas ´non c’è nessun caso aperto con l’Italia, e nessuno scambio di corrispondenza tra Roma e Bruxelles’.

Il quotidiano fa in effetti riferimento ad una decisione pubblicata da Eurostat il 2 marzo e destinata a chiarire la possibilità di classificare fondi pensione come programma di sicurezza sociale e quindi nei conti della pubblica amministrazione. Decisione che, per la natura degli strumenti utilizzati per la raccolta del risparmio, poteva essere applicata alla Svizzera, alla Polonia ed alla Danimarca.

Intanto ieri Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil hanno organizzato a Roma un presidio sotto il ministero del welfare con oltre 500 pensionati provenienti da diverse regioni (Lazio, Lombardia, Friuli-Venezia Giulia e Trentino-Alto Adige).