TERZIARIO/PARLA CORRAINI Radiografia dei settori interessati

28/06/2005

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi
Ufficio Stampa
www.filcams.cgil.it

28 giugno 2005

È apparsa su Rassegna Sindacale n.24 del 23/29 giugno 2005 un’intervista al segretario generale della Filcams, Ivano Corraini, curata dal direttore del settimanale sindacale, Enrico Galantini.
A corredo dell’intervista è stata pubblicata una breve scheda dei settori interessati.
Per gentile concessione del giornale, proponiamo la scheda ai nostri lettori.

Radiografia dei settori interessati

Vigilanza Privata Sono 35mila gli addetti a un settore dalla rappresentanza imprenditoriale frantumata (sono 8 le associazioni che firmano il ccnl). Da anni è in ballo la legge di riordino del settore, che è ancora regolato da disposizioni che risalgono agli anni ’30.

Imprese di pulizie Gli addetti sono 450mila su 40mila imprese, un settore ancora disperso, se paragonato alle colossali imprese europee. Tuttavia, anche da noi si assiste a un veloce mutamento: la creazione di alcune grandi imprese, l’ampliamento della sfera d’azione: dalle pulizie al portierato, dal facchinaggio alle lavanderie, alle manutenzioni industriali e degli spazi verdi.

Ristorazione collettiva Il settore delle mense è caratterizzato dalla forte presenza di contratti part-time, quasi sempre però a tempo indeterminato con passaggio degli addetti da una ditta all’altra al momento del cambio appalto. Gli addetti sono poco meno di 40mila, dei quali più del 60 per cento alle dipendenze di 10 grandi aziende (le maggiori sono 4 multinazionali e 2 cooperative nostrane).

Nedo Bocchio