TERZA NOTTE SUL TETTO

22/01/2010

22 gennaio 2010

Terza notte sul tetto

Terza notte sul tetto per i lavoratori della Delivery email di Termini Imerese. "Da qui scendiamo con la certezza di avere il lavoro oppure dentro le bare" ha affermato Antonio Tarantino, uno di loro."Nonostante la pioggia e il freddo andiamo avanti uniti – aggiunge Tarantino – Siamo imbottiti di medicinali, le famiglie sono preoccupate per la nostra salute ma non abbiamo alternative. Proseguiamo con la lotta". Dopo il malore che ieri aveva colto uno dei dimostranti, calato su una lettiga dai vigili del fuoco e trasferito in ospedale, sul tetto sono rimasti in 15. Per scaldarsi, a quanto si apprende, si avvicinano alle cappe che convogliano le emissioni del reparto di prova dei motori della fabbrica.