Terme: a Castellamare di Stabia parte la privatizzazione

22/07/2003

        Martedì 22 Luglio 2003
        dall’economia

        TERME
        A Castellamare di Stabia
        parte la privatizzazione

        Il Consiglio comunale di Castellammare di Stabia ha
        approvato ieri la proposta d’indirizzo per la privatizzazione
        della società Terme di Stabia Spa. La privatizzazione
        riguarderà la gestione di un nuovo complesso termale al
        Solaro, compreso il parco idropinico; del vecchio complesso
        termale di piazza Amendola; lo sfruttamento della
        concessione relativa alle sorgenti di acqua minerale
        denominata «Acqua della Madonna»; nonché la
        gestione dell’Hotel delle Terme.
        La privatizzazione avverrà tramite l’aumento del capitale
        sociale della società Terme di Stabia spa da sottoscrivere da
        parte di un privato in modo da garantire allo
        stesso, il 70% del capitale. Il restante 30% resterà alla Sint
        spa (proprietaria degli immobili termali)