Tecnologia e Territorio, esito incontro 29/01/2014

Roma 30 Gennaio 2014


il 29 gennaio si è svolto il programmato incontro presso la sede del Ministero del Lavoro, per l’esame congiunto circa l’accesso al trattamento di CIG in deroga ai sensi della Legge del 28/06/201 n° 92.
Durante l’incontro, al quale era presente l’Avv. Alessandro Corrado, delegato dalla curatela fallimentare (in qualità di rappresentate della Tecnologia e Territorio S.p.a.) sono state esplicitate le motivazioni per cui è stato chiesto l’intervento degli ammortizzatori sociali. Il Tribunale di Milano in data 24 ottobre 2013 ha dichiarato il fallimento della società, e ha disposto il termine per l’esercizio provvisorio sino al 24 gennaio 2014.
Durante il mese di dicembre 2013 alcune società hanno manifestato la volontà di rilevare parte dell’azienda mediante l’utilizzo della Legge 428/90 ex Art. 47. La trattativa per l’acquisizione del ramo d’azienda non si è concretizzata ed il rappresentate della curatela ha ufficialmente comunicato la conclusione in negativo del negoziato di cessione.
A tal proposito si è convenuto di concordare sulla richiesta d’attivazione dell’ammortizzatore sociale con decorrenza 01/01/2014 – 31/03/2014. Vista le particolari condizioni in cui versa l’azienda si è stabilito che per tutto il mese di gennaio l’utilizzo della CIGD sarà pari al 31%, mentre dal 03/02/2013 la cassa sarà a zero ore senza rotazione per tutto il personale della società ( 26 dip Lombardia – 4 dip Veneto)
Sono stati previsti inoltre incontri a livello territoriale per monitorare l’andamento della fruizione della CIGD.

p. la Filcams nazionale
G. Dalò

- Verbale MdL
- Verbale Consultazione ex Art 47