Taranto. Scuole, pulizie garantite anche da settembre in poi

12/06/2002


La Gazzetta del Mezzogiorno

11 giugno 2002

Cronaca TARANTO

Sono nulle le lettere di licenziamento inviate dalle ditte appaltatrici
Scuole, pulizie garantite anche da settembre in poi

Pulizia garantita nelle scuole sino a fine giugno e sin dalla ripresa a settembre. Continuità occupazionale per i lavoratori parimenti garantita.
Sono, quindi, da ritenersi nulle le lettere di licenziamento già inviate ai lavoratori delle ditte di pulizia Polignano, Vega e Bolognini.
E viene anche meno l’obbligo e l’imposizione di far consumare le ferie sin qui maturate dalle lavoratrici e dai lavoratori entro il 30 giugno.
A darne notizia è la segreteria provinciale della Filcams Cgil, a seguito dell’intesa sottoscritta con il ministero dell’Istruzione e raggiunta dopo la mobilitazione dei giorni scorsi a cui ha partecipato anche una delegazione di lavoratori tarantini. L’intesa riguarda 15 mila lavoratori in Italia, 800 nella provincia di Taranto. Dall’incontro col ministero – si legge nella nota sindacale – è scaturito l’impegno a procedere a nuove gare d’appalto e quindi all’elaborazione di un bando di gara e di un capitolato in grado di realizzare un unico modello nazionale perché sia assicurato un servizio di qualità e la continuità lavorativa delle lavoratrici e dei lavoratori. Si tratta ora di attivare i previsti confronti con il dirigente scolastico regionale.