TARANTO: GUARDIA GIURATA UCCISA DURANTE UNA RAPINA

20/12/2011

20 dicembre 2011

Taranto: guardia giura uccisa durante una rapina

“E’ triste ed inaccettabile che ancora una volta, il settore della Vigilanza Privata, balzi agli onori delle cronache a causa dell’ennesimo episodio di violenza” afferma la Filcams Cgil Nazionale.
Ieri una Guardia Giurata di Taranto è stata uccisa con un colpo di pistola alla testa durante una rapina al furgone porta valori dove stava prestando servizio.
“Il nostro primo pensiero non può che essere di solidarietà alla famiglia ed a tutti i colleghi, ma non possiamo però esimerci dal fare una riflessione su quel settore.”

Un settore, quello della vigilanza privata, in attesa del rinnovo del contratto nazionale ormai da 3 anni: “stipendi bassi, servizi pericolosi, gare di appalto sempre al massimo ribasso che hanno provocato un abbattimento delle tariffe: è proprio sulla sicurezza e sul costo del lavoro che le imprese scaricano l’abbattimento delle tariffe, scarsa manutenzione dei mezzi e magari giubbotti anti proiettile scaduti” È il commento duro della Filcams Cgil.

Se la Vigilanza Privata è un settore strategico, come appare, gli va restituita dignità, gli vanno restituite regole e certezze.