Tag Archives: TipoDocumento

Roma, 14/12/2017

TESTO UNITARIO

Si è svolto in data 11 dicembre il previsto incontro con l’Azienda PIEMME per approfondimenti sull’apertura della procedura di mobilità per 34 lavoratori sul territorio nazionale (Roma, Udine, Milano, Ancona, Lecce, Napoli e Mestre)
La discussione si è incentrata sulla possibilità di trovare strumenti alternativi al licenziamento, per provare a traghettare la società in un momento di crisi del settore pubblicitario che colpisce particolarmente Piemme.

Le alternative ai licenziamenti si svilupperanno su due direttrici:

1 – Attivazione del FIS per 1 anno, fino a dicembre 2018: le riduzioni orarie interesseranno una platea di 45 lavoratori e saranno, nei limiti del possibile, mantenute invariate rispetto a quelle già applicate, ad eccezione di alcune figure le cui mansioni hanno già subito l’accentramento su Roma, con lettera di trasferimento attivata da ottobre 2017 e che sono ad oggi ancora non operative sulla nuova sede perché in FIS a 0 ore.
Per questi lavoratori si prevedrà una riduzione medio massima del 70%.

2 – Mobilità con solo criterio della non opposizione: verrà previsto un incentivo all’esodo per coloro che sceglieranno volontariamente il licenziamento. L’Azienda propone 14 mensilità e le OOSS hanno chiesto di rivalutare la cifra visto il risparmio che i conti hanno registrato con l’attivazione dell’ammortizzatore.
L’incentivo sarà disponibile per intero per una finestra temporale da stabilire, superata la quale andrà a diminuire progressivamente.

Vi ricordiamo che il previsto incontro del 21 dicembre, a causa di impegni aziendali, non potrà essere confermato ed è stato spostato al giorno

Mercoledì 27 dicembre 2017 alle ore 10.30 in Piemme.

p.la Filcams Cgil
Loredana Colarusso